Benvenuto!
Pubblicità

Pizza Margherita

Categoria :

Prodotto da forno

Ingredienti:

pasta del pane, mozzarelle, basilico, pomodoro.

Coadiuvanti tecnologici: olio e sale.

Zona/e di produzione:

Fino a 100 anni fa si faceva solo a Napoli. Oggi in ogni pizzeria

Metodologie:

La pasta del pane, adeguatamente fermentata, (vedi scheda) viene spianata con le mani dandole forma rotonda. Si ricopre il disco rotondo con mozzarella e gli altri ingredienti e si cuoce nel forno a legna. La pizza Margherita viene oggi prodotta anche nella versione industriale.

Commenti:

e' una delle poche pizze di cui si puo' datare la nascita: estate del 1889, quando Umberto I e la regina Margherita decisero di trascorrere la vacanza nella reggia di Capodimonte. Stanchi della solita cucina a base di piatti francesi e piemontesi vollero provare, per rompere la monotonia, il cibo dei plebei, la pizza. Fu chiamato a corte don Raffaele Esposito, il piu' celebre pizzaiolo di Napoli, che preparo', aiutato dalla moglie, tre tipi di pizza: la tradizionale a base di aglio, sugna, formaggio e basilico; un'altra con pomodoro aglio e olio, e una terza inventata lì per lì in onore dei sovrani il cui condimento ricordava il colore della bandiera nazionale: mozzarella, pomodoro e basilico. La regina Margherita ne fu entusiasta e don Raffaele con siffatta sponsorizzazione lancio' nel suo locale la "Pizza Margherita".

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv