Benvenuto!
Pubblicità

Pommarola

Categoria :

Vegetale trasformato

Espressioni dialettali:

Passata di pomodoro

Ingredienti:

Pomodoro, aglio, origano, basilico(facoltativo).

Peculiarita':

I pomodori, a forma di un parallelepipedo di sezione quadrangolare e con un piccolo solco longitudinale

Zona/e di produzione:

Tutta la Regione.

Metodologie:

I pomodori, della varieta' San Marzano, ben maturi, vengono puliti e spremuti con apposite attrezzature. Il sugo viene imbottigliato o inscatolato in contenitori chiusi ermeticamente. Si sterilizzano in autoclave o a bagnomaria per almeno 30/40 minuti. Si conserva al buio.

Testimonianze:

Il pomodoro e' una solanacea originaria dell'America del Sud introdotta in Europa nel XVI secolo. La varieta' piu' utilizzata per fare salse e pomodori pelati e' la San Marzano. Questa salsa ha solo qualche secolo di tradizione alle spalle eppure e' difficile immaginare gli spaghetti, le tagliatelle o la pizza napoletana senza la salsa di pomodoro. Cio' che rende particolare la pommarola napoletana e' la coltivazione del pomodoro in terreni di origine vulcanica, ricchi di potassio e di altri microelementi che conferiscono qualita' organolettiche davvero uniche.

Commenti:

Si calcola che in Campania ogni famiglia trasforma per uso personale dai 2 ai 3 quintali e dal calcolo e' stat esclusa quella dei piccoli appezzamenti coltivati per l'autoconsumo.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv