Benvenuto!
Pubblicità

Crescentina

Categoria :

Prodotto da forno

Ingredienti:

farina di grano tenero, acqua, strutto.

Coadiuvanti tecnologici: lievito naturale, sale.

Zona/e di produzione:

Verica, Pavullo in provincia di Modena

Metodologie:

La farina, il lievito, il sale e lo strutto vengono impastati bene lasciando lievitare per circa un'ora. Poi si formano dei dischetti dal diametro variabile dagli 8 ai 10 cm, ma che nelle zone di Rocchetta Sandri di Fanano (Mo) puo' raggiungere i 15 cm. Viene cotta sulla piastra. Fa seguito la fase di raffreddamento in ambiente sterile prima del confezionamento.

La crescentina che, quando viene fatta a livello familiare e' sempre fermentata e per questo si distingue dalle cosiddette tigelle, sostituisce il pane e si accompagna bene con ogni cibo: prosciutto, formaggio, erbaggi. Come si vede la crescentina di Pavullo poco ha a che vedere con la crescentina di Bologna la quale, nel modenese, riceve a sua volta il nome di gnocco fritto.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv