Benvenuto!
Pubblicità

Zuccherini di montagna

Categoria :

Prodotto da forno

Ingredienti:

Farina, uova, liquore di anice.

Peculiarita':

Lo Zuccherino montanaro e' un biscotto a base di farina e uova, caratterizzato dalla presenza nell'impasto di semi di anice e ricoperto da una glassa composta essenzialmente da zucchero e liquore di anice. Presenta forma circolare di diametro compreso tra 5 e 7 centimetri e spessore dopo la cottura variabile tra 3 e 5 centimetri. La glassa si presenta uniforme su tutta la superficie del biscotto, conferendogli un colore bianco candido e il caratteristico aroma di anice. La pasta risulta compatta di modo che la glassa si depositi sulla superficie senza essere assorbita.

Zona/e di produzione:

I seguenti comuni dell'Appennino bolognese: Monteveglio, Monte S. Pietro, Sasso Marconi, Pianoro, Monterenzio, Casalfiumanese, Borgo Tossignano, Fontanelice, Castel del Rio, Loiano, Monzuno, Marzabotto, Savigno, Castel d'Aiano, Vergato, Grizzana, S Benedetto Val di Sambro, Monghidoro, Castiglione dei Pepoli, Camugnano, Castel di Casio, Gaggio Montano, Granaglione, Porretta Terme, Lizzano in Belvedere.

Testimonianze:

Tradizionalmente venivano preparati in occasione di un matrimonio e venivano portati casa per casa annunciando il lieto evento a parenti ed amici. Si servivano anche ai pranzi di nozze. Altra tradizione legata a questo biscotto era quella di infilarli in una cordella in modo da formare una sorta di lunga collana, da mettere al collo dei bambini all'uscita della chiesa il giorno della cresima.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv