Benvenuto!
Pubblicità

Loto di Romagna

Categoria :

Ortofrutticolo fresco

Ingredienti:

Loto

Peculiarita':

I loti- vaniglia si presentano al consumo con frutti di colore rosso aranciato intenso con tracce di pruina, con polpa liquescente di sapore dolce ed aroma intenso. I loti- mela sono invece di colore giallo con aree aranciate, di consistenza piu' tenace, di sapore gradevole, meno dolce ed aromatico

Zona/e di produzione:

La zona tipica di produzione interessa i comprensori di Imola, Faenza, Lugo, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini.

Commenti:

Il loto e' noto da secoli nel nostro paese, ma la coltivazione specializzata e' stata avviata solo nell'area romagnola, sia per la buona vocazionalita' dell'area e sia per le buone prospettive di commercializzazione del prodotto, che ha integrato la gia' vasta gamma frutticola della zona.

Il loto (diospiro o kaki) puo' essere considerato una delle produzioni frutticole Peculiarita': della Romagna anche se realizzata con varieta' di origine esotica, visto il grande sviluppo ottenuto dalla coltura nella zona e le grandi Peculiarita': qualitative dei frutti ottenuti. I prodotti realizzati si inquadrano in due tipologie: i kaki vaniglia( dal frutto con polpa liquescente a maturita' dopo ammezzimento, derivanti da varieta' non impollinate) ed i kaki mela( di consistenza piu' tenace, e colore piu' chiaro, ottenuti da impollinazione).

La qualita' dei frutti e' sottoposta al controllo di un Consorzio che applica un regolamento connesso ad un marchio registrato nel 1978.

Il Consorzio che detiene il marchio ha istituito un Albo dei Loteti nel quale sono riportati gli appezzamenti in produzione, gli estremi catastali, il numero di piante, l'eta', il sistema di allevamento adottato, le varieta' e le produzioni ottenute.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv