Benvenuto!
Pubblicità

Salato morbido friulano

Categoria :

Lattiero- caseario

Ingredienti:

Forme di "casatelle" o altro formaggio morbido.

Peculiarita':

Altezza: cm. 8; diametro: cm. 20; peso: Kg. 2-5 circa; forma: cilindrica; crosta: assente; pasta: tenera e morbida, con occhiatura uniforme, colore bianco. Sapore: leggermente salato.

Zona/e di produzione:

Val d'Arzino, Val Tramontina e Maniaghese (PN)

Metodologie:

La salina e' un metodo, raffinato nei secoli, di conservazione del prodotto. Una salina pregiata non viene mai completamente sostituita, ma va "curata" aggiungendo di volta in volta, secondo dosi che restano segrete, i vari ingredienti, e girandola spesso per ossigenarla; puo' quindi essere vecchia di centinaia di anni. Nasce, probabilmente, dall'esigenza di conservare il formaggio, che rimane morbido, da consumarsi nel periodo in cui tutti gli allevamenti per tradizione venivano portati in malga e nei paesi non avevano latte per fare il formaggio. Dalle prime saline, formate solo da acqua e sale da cui veniva un "formaggio all'acqua" di cui ora si e' persa la memoria, si e' passati a saline con acqua, sale, latte e/o panna. E' un prodotto di consumo quasi esclusivamente locale e destinato a diminuire, ora che e' sempre piu' difficile trovare dei produttori di latte disposti a tenere separate le due mungiture.

Stagionatura: non si effettua.

Calendario di produzione: tutto l'anno.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv