Benvenuto!
Pubblicità

Presnitz

Categoria :

Prodotto da forno

Espressioni dialettali:

Potizza

Ingredienti:

500 gr di pasta sfoglia surgelata, 150 gr di zucchero, 150 gr di uvetta, 150 gr di noci, 150 gr di mandorle, 130 gr di burro, 100 gr di cioccolata, 100 gr di biscotti secchi, 100 gr di vino bianco dolce, 100 gr di rum, 100 gr di canditi, 2 uova, vaniglia, cannella farina bianca.

Peculiarita':

Dolce di frutta secca, di colore marrone scuro, dalla superficie croccante con ripieno ricco, compatto e fragrante di frutta secca. Misura circa 20-25 cm di diametro.

Zona/e di produzione:

Trieste

Metodologie:

Mentre la pasta si scongela, riscaldare il rum ed il vino con la vaniglia e la cannella, poi aggiungere l'uvetta. Spezzettare tutte le noci ed i canditi, grattugiare la cioccolata e frantumare i biscotti che vengono poi soffritti nel burro. In una tazza battere le uova con lo zucchero, poi aggiungere tutti gli ingredienti ed il liquore. Stendere la pasta su un piano infarinato, poi tagliare in 2 rettangoli; porre il ripieno al centro e poi arrotolare nel senso della lunghezza per formare una chiocciola; spennellare con l'uovo ed il burro ed infornare per circa 50 minuti a 180C. Servire freddo. La produzione avviene durante tutto l'anno.

Testimonianze:

Pare che il dolce sia stato creato per la prima volta in occasione della visita a Trieste della Principessa Sissi, moglie di Francesco Giuseppe, dall'allora piu' famoso pasticcere della citta'.

Commenti:

Questa specialita', come tante altre, e' di origine ungherese ed e' considerata una tradizione nella Venezia Giulia, specialmente a Trieste.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv