Benvenuto!
Pubblicità

Crostata di ricotta

Categoria :

Prodotto da forno.

Ingredienti:

Per la pasta frolla: 3 etti di farina, 150 gr. di burro, 100gr. di zucchero, due uova, la scorza grattugiata di un limone. Per il ripieno: 600 gr di ricotta fresca, due uova, 200gr di zucchero, 50 gr di frutta candita, tagliata a piccoli pezzi, un pizzico abbondante di cannella, scorza di limone grattugiata.

Peculiarita':

Torta confezionata con un involucro di pasta frolla ed un ripieno di ricotta condita ed aromatizzata.

Zona/e di produzione:

Tutta la Regione.

Metodologie:

Si prepara la pasta frolla con gli ingredienti su indicati e si mette a riposare in frigorifero per circa un'ora. Nel frattempo si condisce la ricotta, mescolandovi molto delicatamente gli altri componenti ed aromatizzandola bene con la cannella e la scorza grattugiata del limone. Si stende poi la pasta, vi si fodera una teglia da forno, ben unta ed infarinata, vi si accomoda sopra il ripieno e, da ultimo, si ricopre con larghe strisce di pasta, tagliate con la rotellina dentata e poggiate a graticciato. Si cuoce a 180C per circa mezz'ora. Si consuma fredda, spolverizzata di zucchero vanigliato.

Commenti:

La ricotta e' uno degli ingredienti piu' tipici della cucina laziale ove entra in numerose preparazioni, sia dolci che salate. La qualita' migliore e' quella di latte di pecora. La ricotta romana e' particolarmente saporita ; e' soda e compatta e si ottiene dalla bollitura del siero rimasto dopo la cottura del "pecorino". Quando e' molto fresca si consuma a fine pasto, condita con zucchero e cannella oppure con cacao e caffe'.

La produzione e' prevalentemente familiare ma la si trova anche in pasticceria e nelle panetterie.

Viene prodotta durante tutto l'anno.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv