Benvenuto!
Pubblicità

Pizza dolce (romana)

Categoria :

Prodotto da forno

Espressioni dialettali:

Pizza di Pasqua

Ingredienti:

Per la pizza piu' tradizionale: 400 gr di pasta di pane, 140 gr di burro, 120 gr di zucchero, 100 gr di scorza d'arancia e cedro canditi, cannella in polvere, semi di anice, 6 uova, un pizzico di sale.

La versione che preparano a Civitavecchia e' piu' ricca: sostituisce lo strutto al burro ed include, tra gli ingredienti, anche un etto di ricotta, un bicchiere di latte, un bicchiere di rum.

Peculiarita':

E' un alto pane dolce, confezionato con una pasta leggera e molto lievitata, che viene spennellato con uovo assumendo una crosta molto lucida e dorata.

Zona/e di produzione:

Tutta la Regione.

Testimonianze:

E' il classico dolce pasquale di Roma e tutto il Lazio. E' un dolce semplice, probabilmente una derivazione delle antiche focacce votive preparate per offrirle alle divinita'. L'uso della ricotta nell'impasto riporta alle numerose preparazioni antiche a base di formaggio fresco e miele, alle "liba", ricordate anche da Orazio (Epistole, X, 10,10) che erano confezionate dal "pistores libarii" e vendute anche nelle strade.

Commenti:

Si consuma nel periodo pasquale, sia alla fine del pasto che per una merenda leggera. Secondo la tradizione, invece, si porta in tavola con gli antipasti, assieme alle uova sode, benedette in chiesa e al capocollo; prima di consumare questi cibi, il capofamiglia pronuncia la preghiera di ringraziamento per il cibo, con l'invocazione alla protezione per la famiglia e per tutti i presenti.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv