Benvenuto!
Pubblicità

Gallo rurale tipico italiano

Categoria :

Pollame

Ingredienti:

Pollo

Peculiarita':

Carne avicola di pura razza italiana quale l'Ancona e tra gli ibridi la Golden Comet. La livrea del pollo razza ancona e' nera con macchie bianche, quella della pelle e dei tarsi e' giallo, bianco il colore degli orecchioni, la cresta e' semplice ed a rosa semplice. Il peso del gallo varia da 2,7 a 3,2 kg, quello della gallina e' di 2,2 kg.

Zona/e di produzione:

Tutta la regione.

Metodologie:

Lo sviluppo del pollo viene rallentato per consentire alla carne di raggiungere una maggiore maturita' applicando a questo le tecniche di allevamento tipiche della civilta' contadina, che consistono nell'allevarli a terra, liberi di ruspare e di procurarsi il cibo, integrandolo con alimenti proteici e meno calorici. Per ottenere questi risultati si utilizzano i maschi delle tradizionali razze ovaiole Golden Comet e Ancona, allevati a terra, macellati, anziche' a 50 giorni, a 114 giorni.

Testimonianze:

Il paese di origine della razza avicola Ancone e' l'Italia. In passato, quando era ancora in vigore la mezzadria, questa razza era molto diffusa perche' la sua livrea di colore nero a macchie bianche ben si mimetizzava tra le siepi o lungo i corsi d'acqua adiacenti alla fattoria. I mezzadri, per contratto, avevano l'obbligo di tenere nell'aia i polli di colore bianco perche' fossero facilmente visibili all'occhio del padrone. Così, utilizzavano la razza anconetana - come viene chiamata nelle marche - all'insaputa del padrone sottraendola al suo sguardo e facendola vivere lontano dalla fattoria, dove difficilmente sarebbe stata notata. Poi con la fine della mezzadria e' quasi scomparsa anche l'Ancona, recuperata in questi ultimi decenni da un imprenditore marchigiano che ha lanciato sul mercato il "gallo rurale tipico italiano".

Commenti:

Viene prodotto nelle Marche, durante tutto l'anno, da circa 650 imprese di allevamento, che conferiscono alla filiera di macellazione e distribuzione circa 80.000 quintali ogni settimana. Dall'aprile 1990 e' operante il Consorzio Produttori Gallo Rurale Tipico Italiano riconosciuto ai sensi del Reg. CEE 1360/78. Al consorzio, oltre le associazioni regionali di produttori agricoli, aderiscono anche le cooperative agricole di trasformazione. Al pollo rurale tipico italiano e' stato concesso il marchio di qualita' con decreto del ministero dell'Agricoltura e foreste del 17/12/1990

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv