Benvenuto!
Pubblicità

Pane di Pasqua

Categoria :

Prodotto da forno

Ingredienti:

farina di grano tenero, lardo macinato, zafferano, pepe, acqua.

Coadiuvanti tecnologici: lievito naturale, sale.

Zona/e di produzione:

A Borgopace, in provincia di Pesaro.

Metodologie:

La farina viene impastata con il lievito stemperato in acqua tiepida, il lardo soffritto e gli altri ingredienti. Si lascia riposare l'impasto che va lavorato a lungo, fino a completare l'alzata. Poi si ricavano delle piccole pagnottelle che vengono incise sulla parte superiore a forma di croce. Si lascia lievitare ancora e si cuoce nel forno caldo.

Commenti:

e' un pane rituale che viene consumato la mattina di Pasqua con le uova benedette. La differenza tra i pani rituali e quelli di uso quotidiano sta soprattutto nella forma, nell'includere determinati ingredienti non usuali nel pane di ogni giorno, ma soprattutto perche' si consumano in giorni speciali e questo gia' di per se' conferisce al pane una valenza da "evento eccezionale". Questo di Borgopace si avvale di una presenza insolita, quella dello zafferano, che gli conferisce un colore giallino, diverso dal giallo delle uova. Dopo anni di pigra indifferenza gli abitanti del piccolo paese, posto ai piedi delle "Alpi della luna", sistema montuoso ai confini delle Marche e della Toscana, riscoprono il valore della propria tradizione alimentare e ripropongono la piccola pagnottella, dal gusto equilibrato che non stanca. Cfr. C. Papa (a cura di), Perugia, 1992.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv