Benvenuto!
Pubblicità

Pigna

Categoria :

Prodotto da forno.

Ingredienti:

Patate, farina, strutto o sugna, uova, zucchero, bucce grattugiate di limone, lievito, cannella, confettini colorati (armelline). In alcune zone (comprensorio di Agnone), questo dolce, detto comunemente "piccellato", viene prodotto utilizzando come ingredienti esclusivamente uova, zucchero, lievito naturale, farina e canditi.

Peculiarita':

Prodotto da forno soffice, dal sapore delicato, poco dolce, leggermente aromatico. La forma a seconda della zona di produzione, e' quella tipica della pagnotta o della ciambella.

Zona/e di produzione:

Tutta la Regione.

Metodologie:

Le patate vengono lessate e passate con lo schiacciapatate. A parte, in un grosso contenitore, vengono sbattute le uova con lo zucchero, aggiungendo delicatamente la sugna o lo strutto, le bucce grattugiate del limone, la cannella, le patate, il lievito sciolto in acqua tiepida, e per ultimo la farina. Si amalgama bene il tutto con un cucchiaio di legno e si lascia lievitare, Successivamente, la pasta viene posta in teglie da forno riempite per meta', e lasciata ulteriormente lievitare. In alcuni casi viene posta a lievitare su di una spianata ed infornata direttamente per mezzo di una pala di legno. Quando la pasta lievitando raggiunge i bordi della teglia, si procede alla cottura preferibilmente in un forno a legna a temperature non superiori a 180 per circa 30 minuti. Una volta cotte le "pigne" si lasciano raffreddare, quindi, vengono arricchite guarnendole con il "naspro", ottenuto montando a neve gli albumi delle uova con zucchero e limone; si termina la decorazione aggiungendo i confettini colorati (armelline).

Commenti:

Viene prodotto durante le feste pasquali.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv