Benvenuto!
Pubblicità

Paparolesse

Categoria :

Vegetali trasformati

Espressioni dialettali:

Peperoni sott'aceto

Ingredienti:

Peperoni di colore rosso e verde, aceto di vino bianco o rosso.

Peculiarita':

La forma dipende dal tipo di peperoni utilizzati, la consistenza e' piu' molle per l'assorbimento dell'aceto.

Zona/e di produzione:

Particolarmente a Riccia e nell'Alto Molise ma anche nell'intero territorio regionale.

Metodologie:

I peperoni locali vengono messi interi in anfore di terracotta o in barattoli di vetro sotto aceto di vino dove restano tre mesi.

La stagionatura deve essere effettuata per tre mesi in barattoli al buio, preferibilmente in cantina. Si conservano anche 18 mesi.

Commenti:

Periodo di produzione: estate. In alcune occasioni i peperoni ottenuti vengono privati dei torsoli e dei semi e cucinati nel periodo natalizio insieme al baccala'. Nella settimana a cavallo di S. Giuseppe, per la festa del 19 marzo particolarmente a Riccia, sono utilizzate per preparare l'antipasto si S. Giuseppe che si aggiunge al tradizionale piatto fatto di peperoni ripieni di mollica di pane, uva passa, noci e alici.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv