Benvenuto!
Pubblicità

Vastedda della Valle del Belice

Categoria :

Lattiero - caseario

Ingredienti:

Latte ovino

Peculiarita':

Caglio: in pasta di agnello

Crosta: buccia sottile, di colore bianco paglierino

Pasta: filata, molle, lucida, di colore bianco o paglierino

Facce: piane, con un diametro di 8-10cm

Peso: fino a 3 kg

Zona/e di produzione:

Valle del Belice

Metodologie:

Il latte viene coagulato a 36 gradi con caglio di agnello in circa mezz'ora. La rottura della cagliata e' spinta fino ad ottenere grumi dalle dimensioni di un chicco di riso. Poi la pasta viene raccolta e messa nelle fiscelle(in passato di giunco, oggi di plastica) a dissierare ed il giorno successivo e' tagliata a fettine e filata utilizzando la scotta(residuo della lavorazione della ricotta). Infine viene posta in piatti fondi(vastedda) per la formatura e poi immersa in salamoia per la salatura. Dopo circa 48 ore e' pronta per essere consumata. E' molto utilizzata in cucina per la preparazione di piatti quali l'insalata campagnola, il timballo di maccheroni, la riamata del Belice. E' uno dei formaggi italiani a pasta filata prodotto con solo latte ovino intero

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv