Benvenuto!
Pubblicità

Pignolata

Categoria :

Prodotto da forno

Espressioni dialettali:

Pignulata Missina, Pignoccata, Pignuccata d'a Sdirruminica.

Ingredienti:

270 gr di farina bianca, 7 bianchi d'uovo, 5 tuorli, 1 cucchiaio di olio, 1 cucchiaio di brandy, 40 gr di alcol puro, pasta.

Peculiarita':

Dolce con esterno bianco o di cioccolata, di consistenza friabile. La pignolata puo' pesare da gr. 500 a kg. 1.

Zona/e di produzione:

Messina.

Metodologie:

La pignolata viene preparata con una pasta particolare: farina bianca, bianchi d'uovo e tuorli mescolati con un cucchiaio di olio ed uno di brandy. Poi si aggiungono 40 gr. di alcol puro, una goccia per volta. La pasta viene poi stesa in lunghe strisce e tagliata in piccoli cubi (o arrotolata in palline di circa 1 cm) poi posti uno per uno in una teglia unta e cotti al forno ad una temperatura moderata fino a che non siano dorati. Quando si raffreddano, meta' dei pezzetti vengono messi in una glassa semplice e gli altri in una glassa al cioccolato. Le due parti sono poi messe insieme per formare il cono di una pigna a due colori. A Modica c'e' l'abitudine di aggiungere dei cubetti di frutta candita e di coprire il tutto con zucchero leggermente caramellato o con miele e bianco d'uovo

Commenti:

Questo dolce tipico siciliano e' limitato alla zona di Messina. Il nome deriva dalla sua forma che ricorda quella di una pigna.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv