Benvenuto!
Pubblicità

Monte Etna

Categoria :

Olio: extravergine di oliva

Ingredienti:

L'olio Monte Etna e' ottenuto da Nocellara Etnea, per almeno il 65%, con aggiunta di olive di altre varieta' (Moresca, Tonda Iblea, Ogliarola Messinese, Biancolilla, Brandofino e Castiglione) fino ad un massimo del 35%

Peculiarita':

Si presenta di colore opalescente, al naso delicatamente fruttato, mentre il sapore e' di mandorla leggermente fruttata

Zona/e di produzione:

La zona di coltivazione si estende dal versante sud-ovest a quello nord dell'Etna comprendendo i comuni di Belpasso, Paterno', Biancavilla, Adrano, Bronte e Randazzo

Metodologie:

Il sistema di raccolta e' a mano e quello di estrazione e a ciclo continuo a freddo

Commenti:

La coltura dell'olivo fu introdotta nella parte orientale dell'isola a partire dal I millennio A.C. ad opera dei Fenici e successivamente dai Greci che colonizzarono Katane (Catania) nel 750 A.C. La presenza dell'Etna, le cui frequenti manifestazioni effusive ed eruttive erano ben conosciute gia' nel mondo antico, alimenta il mito da cui ci giungono suggestive informazioni circa la coltura dell'olivo in questa zona. Omero, con la sua Odissea, e' certamente la fonte piu' celebre. Il ciclope Polifemo, personificazione dell'Etna, viene accecato da Ulisse e dai suoi compagni con un tronco di olivo appuntito. L'olio di oliva dell'Etna per tutto l'800 e i primi del '900 e' stato un prodotto conosciuto ed apprezzato da molti consumatori italiani ed europei; infatti, dal porto di Riposto, ingenti quantitativi di olio partivano alla volta dei mercati nazionali ed esteri

In attesa di riconoscimento D.O.P.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv