Benvenuto!
Pubblicità

Fegatello di maiale macinato pisano

Categoria :

 Carne trasformata

Ingredienti:

 Fegato e carne di suino

Peculiarita':

 Il fegatello di maiale macinato si ottiene da diverse parti povere del maiale. Viene cotto e messo a conservare in lardo vergine o sotto strutto di maiale.

Zona/e di produzione:

Si produce in tutta la provincia di Pisa, soprattutto nel basso Valdarno

Metodologie:

Le parti del collo, prosciutto e fegato vengono tagliate, tritate e avvolte in rete di maiale con finocchio selvatico. La cottura di questi fegatelli avviene in tegami di terracotta con strutto di maiale. Terminata la cottura il prodotto viene conservato sotto lardo vergine. I fegatelli vengono estratti uno per volta dal loro tegame di coccio insieme al lardo che li avvolge. Dalla macellazione alla cottura del prodotto in genere occorrono complessivamente 7/8 giorni.
La produzione avviene da settembre a maggio.

Commenti:

 E' un piatto tipico della stagione invernale, quando i pasti dovevano fornire un maggiore apporto calorico. Il lardo che rimaneva dopo la consumazione dei fegatelli si utilizzava per friggere, si aggiungeva ai minestroni o si spalmava sul pane.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv