Benvenuto!
Pubblicità

Raveggiolo di pecora toscano

Categoria :

Lattiero-caseario

Espressioni dialettali:

Raviggiolo, ravaggiolo, giuncata

Ingredienti:

Latte ovino, caglio naturale

Peculiarita':

Il raveggiolo viene prodotto in forma variabile generalmente tronco conica schiacciata, simile a quella di un budino; e' di colore bianco e di consistenza molle e gelatinosa. Il sapore e' acidulo e l'odore e' quello tipico del latte. La pezzatura e' di circa 0,4-0,5 Kg.

Zona/e di produzione:

Tutta la regione Toscana.

Metodologie:

Il latte viene raccolto in appositi contenitori e scaldato a circa 35-38 C; viene aggiunto il caglio naturale in polvere (lattice di fico o stomaco di agnello essiccato) e dopo circa 40 minuti la cagliata viene raccolta e messa in "fuscelle" di giunco. Dopo 7-8 ore il formaggio viene salato e guarnito con foglie di felce ben lavate. Il periodo di produzione e' variabile da ottobre a maggio.

Commenti:

Il raveggiolo viene prodotto da lungo tempo utilizzando le medesime tecniche usate in passato. La sua tipicita' e' inoltre dovuta all'impiego di latte prodotto in allevamenti tradizionali locali.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv