Benvenuto!
Pubblicità

Brutto buono ai pinoli

Categoria :

Prodotto da forno

Espressioni dialettali:

Kinzica

Peculiarita':

Il brutto buono ai pinoli e' un pasticcino a forma di palla, fatto con pasta di pinoli. E' molto morbido e spugnoso; esternamente e' spolverato con zucchero a velo ed e' avvolto da pinoli interi su tutta la superficie.
Per essere tipico della provincia di Pisa devono essere utilizzati i pinoli biologici del Parco di Migliarino San Rossore che si ottengono dai pini domestici della macchia mediterranea e che conferiscono al dolcetto un particolare sapore ed aroma di resina.

Zona/e di produzione:

Provincia di Pisa e Fucecchio.

Metodologie:

La pasta di pinoli viene fatta riposare per oltre 40 giorni con aggiunta di miele di sulla e zucchero. Dalla pasta si formano delle palline che poi vengono scottate in forno a temperatura di circa 200 gradi per alcuni minuti. Una volta tolte dal forno si cospargono di zucchero a velo e di pinoli interi su tutta la superficie.

Commenti:

Il brutto buono ai pinoli e' un tipico dolcetto della pasticceria pisana caratterizzato dall'intenso sapore e profumo dei famosi pinoli del Parco di Migliarino san Rossore.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv