Benvenuto!
Pubblicità

Confetti di pistoia

Categoria :

Prodotto da forno

Espressioni dialettali:

Confetti a riccio

Ingredienti:

Mandorle, palline di cacao, nocciole, arachidi, arancio candito, coriandolo, cioccolato.

Peculiarita':

Hanno una tipica forma sferica irregolare, bitorzoluta, per questo sono chiamati confetti "a riccio". Sono piu' grossi dei normali confetti perche' "l'anima" ricoperta dallo zucchero puo' essere costituita da diversi ingredienti: mandorle, palline di cacao, nocciole, arachidi, arancio candito, coriandolo, cioccolato. Hanno un colore bianco e un sapore dolce e vanigliato.

Zona/e di produzione:

Provincia di Pistoia.

Metodologie:

Le anime dei confetti vengono avvolte grossolanamente con zucchero a velo in grosse caldaie che ruotano, dette bassine. Dentro queste caldaie i confetti devono rotolare per 10 ore circa, mentre altro zucchero, sciolto "a brillo", gocciola a caldo sopra di essi attraverso un imbuto, finche' non hanno raggiunto le dimensioni volute. Questa rotazione continua permette che lo zucchero faccia "il riccio". La lavorazione esige una sorveglianza continua perche' i confetti non si appiccichino alle pareti della bassina perdendo l'arricciatura.

Commenti:

I confetti di Pistoia vengono ottenuti con antiche metodiche che prevedono l'utilizzo di attrezzi particolari quali la bassina e l'imbuto di metallo con il quale il confetto viene cosparso di zucchero.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv