Benvenuto!
Pubblicità

Fagiolo borlotto di maremma

Categoria :

Ortofrutticolo

Ingredienti:

Fagiolo

Peculiarita':

Il fagiolo borlotto di Maremma e' un fagiolo rampicante dalle foglie verde scuro, opaco, e dal fiore rosa pallido; e' caratterizzato da un baccello piuttosto grande, puo' raggiungere la lunghezza di 17,5 cm e la larghezza di 1,5 cm. Il seme e' grande, di colore bianco con screziature color porpora. Ha una consistenza dura, si produce da aprile a luglio.

Zona/e di produzione:

Maremma

Metodologie:

La semina avviene ad aprile a seguito di una preparazione del terreno e di una concimazione di fondo. Necessita di terreni sciolti ed irrigui. La raccolta, a giugno-luglio, e' manuale.

Testimonianze:

La tradizione di coltivare i fagioli in Maremma e' diffusa da tanto tempo. Un cronista del 1700, Renato Fucini, sotto lo pseudonimo di Neri Tanfuci, ha lasciato una singolare testimonianza di quando, durante le opere di bonifica della Maremma, gli operai locali si differenziavano da quelli lombardi in quanto il capofamiglia portava a tracolla un sacchetto di fagioli, e un osso di prosciutto per insaporire le zuppe.

Commenti:

La qualita' e tipicita' del fagiolo borlotto di Maremma sono date dalla particolarita' della cultivar e dall'influenza dell'ambiente. Viene consumato come secondo piatto accompagnato da vini rossi. Si produce dal 16 secolo.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv