Benvenuto!
Pubblicità

Fagiolo dall`occhio

Categoria :

Ortofrutticolo

Espressioni dialettali:

Fagiolo gentile, fagiolo cornetto

Ingredienti:

Fagiolo

Peculiarita':

Appartiene alla specie "Vigna unguiculata". I baccelli, di colore verde opaco, mediamente filamentosi, non curvi e fini, raggiungono i 200 mm di lunghezza e sono larghi 5 mm. Sulla pianta i baccelli crescono attaccati apicalmente a gruppetti di 3-4.

Zona/e di produzione:

Valdarno fiorentino ed aretino.

Metodologie:

Si semina da fine aprile a fine luglio (il periodo migliore e' fine maggio), in passato veniva seminato dopo la raccolta del grano. Normalmente la distanza tra le file e' di 70 cm., mentre e' di 2-3 cm. sulla fila.
Preferisce i terreni sciolti e non ama i ristagni idrici, deve essere irrigato solo raramente. I fiori sono bianchi tendenti al violaceo; si usa dappertutto come fagiolino fresco, ma viene utilizzato anche secco.
Alcuni semi sono marroncini tendenti al chiaro altri tendenti al ruggine con una macchia scura nell'ilo. La raccolta avviene da fine luglio a scalare e puo' arrivare fino ad ottobre. I semi vengono prelevati secchi dai palchi piu' bassi del legume, e vengono lasciati ulteriormente essiccare al sole e conservati sottovetro al fresco.

Commenti:

Se il fagiolo viene consumato fresco viene chiamato fagiolo cornetto per la caratteristica distribuzione dei fagiolini sullo stelo, quando invece viene consumato secco viene detto gentile per la sua ottima digeribilita'. Viene prodotto prevalentemente per il consumo familiare ed in ristretti circuiti commerciali.
Detto: "Chi vuole un bel fagiolo gentile primo di maggio od ultimo di aprile".

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv