Benvenuto!
Pubblicità

Burro di affioramento

Categoria:

Lattiero- caseario

Ingredienti:

Panna pastorizzata ottenuta per affioramento

Zona/e di produzione:

Tutto il Trentino

Metodologie:

Nella tradizione locale, il burro fresco era quello ottenuto dalla panna cruda, mentre quello a lungo conservato, preparato soprattutto nei mesi di maggio e settembre per la bonta' delle erbe nei pascoli montani, veniva conservato in luogo fresco, con modalita' diverse, protetto in appositi recipienti di terracotta invetriata.

Oggi, il burro viene prodotto sempre dalla panna ottenuta per affioramento prima della lavorazione dei formaggi, ma la panna viene pastorizzata

Materiali ed attrezzature (preparazione, condizionamento, imballaggio)

Da ricordare, per un certo piacere storico, la zangola che e' quella specie di secchia di legno in cui si dibatteva il latte per fare il burro.

Commenti:

Il burro fresco e conservato rappresentava uno dei condimenti principali della cucina trentina.

La produzione maggiore di burro si riscontra ovviamente (l'80% circa) nelle aziende che lavorano il formaggio Grana e Asiago.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv