Benvenuto!
Pubblicità

Ambrogiano

Categoria :

Prodotto da forno

Ingredienti:

farina di grano tenero, acqua, uova (3 x kg. di farina), malto, strutto.

Coadiuvanti tecnologici: lievito naturale.

Zona/e di produzione:

Mestre, in provincia di Venezia.

Metodologie:

La massa del pane, dopo lunga lavorazione manuale, viene fatta fermentare per almeno 7 ore. Vengono poi formati dei panini lunghi del peso di 40/50 gr., che assomigliano alla ciriola romana, solo che a differenza di questa sono lisci. Ogni panino viene passato con il malto assumendo un aspetto liscio e lucido. Viene cotto al forno.

Commenti:

Era il pane che solennizzava un tempo la festa di S. Ambrogio da cui deriva il nome. La consuetudine di arricchire i pani rituali con uova, grassi, miele e altri ingredienti e' documentata fin dal IV millennio a.C. Anche il termine "panino" citato da molti autori greci ("era solito mangiare panini e miele e bere del buon vinello") indicava un pane da forno grossolanamente ovoidale - come e' appunto l'Ambrogiano - o rotondo con tagli per favorire l'uscita dei gas dovuti alla fermentazione o alla cottura. L'Ambrogiano, per la sua accurata lavorazione, e' un pane con un alto valore aggiunto che conserva bene le sue qualita' di morbidezza anche dopo qualche giorno che e' stato fatto.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv