Benvenuto!
Pubblicità

Pandoro

Categoria :

Prodotto da forno

Ingredienti:

500 gr di farina, 300 gr di burro, 200 gr di zucchero, 1 bustina di lievito, 6 uova fresche, essenza di vaniglia, bicchiere di latte, 70 gr di zucchero a velo.

Peculiarita':

Dolce natalizio di Verona, alto 25 cm e lievitato, dalla consistenza elastica, soffice e di colore dorato chiaro. A forma di stella leggermente conica

Zona/e di produzione:

Provincia di Verona.

Metodologie:

Si impastano 100 gr di farina, lievito, 2 tuorli e 50 gr di zucchero e si lascia riposare sotto un panno. In una scodella, si mescolano 200 gr. di farina, 50 gr. di burro fuso, 100 gr. di zucchero e due tuorli, poi si aggiunge la pasta lievitata. Si lascia lievitare di nuovo per due ore. Si lavora bene, sgonfiando l'impasto almeno tre volte, poi si lascia l'impasto a riposare, in una forma ben allungata, per mezz'ora. Si mette in uno stampino alto, ben imburrato e si taglia una croce o una stella nella pasta con un coltello imburrato. Si mette al forno per circa un'ora a temperatura moderata. Si toglie dal forno e si serve tiepido dopo averlo spolverato abbondantemente di zucchero a velo.

Per quanto riguarda la produzione, e' molto difficile trovarne di caserecci a causa della difficolta' e lunghezza della ricetta, la formula viene gelosamente conservata dalle industrie che li producono e distribuiscono in tutta Italia es all'estero.

Commenti:

Questa specialita' e' piuttosto recente e deriva da un'altra piu' antica e piu' tradizionale ricetta chiamata "Nadalin", composta dagli stessi ingredienti e che richiede una procedura simile ma piu' semplice. A Verona ogni ragazza che voleva provare a cimentarsi con la cucina provava a fare il Nadalin.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv