Benvenuto!
Pubblicità

Batata

Categoria :

Ortofrutticolo-fresco

Espressioni dialettali:

Patata dolze, patata Merica.

Ingredienti:

Patata

Peculiarita':

Tubero oblungo utilizzato nell'alimentazione umana. La batata, (Ipomea batatos) e' una pianta erbacea perenne, con radice ingrassata a tubero, sferico o cilindrico, bianco, giallo porporino, ricco di amido.

Zona/e di produzione:

Comuni di Anguillara, Candiana, Agna e Piove di Sacco.

Metodologie:

Ama i terreni freschi, leggeri e fertili. Si moltiplica per talea erbacea o getti ottenuti dai tuberi posti a germogliare in letto caldo. La raccolta si effettua a fine estate-autunno, e fa seguito la stagionatura o cura della durata di circa una decina di giorni in appositi locali con temperature e umidita' controllate, allo scopo di facilitare la cicatrizzazione delle lesioni cagionate dalla raccolta e rallentare il metabolismo.

Le quantita' prodotte si aggirano sui 20.000 q.li.

Commenti:

Originaria dell'America tropicale, fu introdotta in Spagna da Cristoforo Colombo. Successivamente compare n Portogallo nella prima meta' dello stesso secolo. La coltivazione si intensifica, nel corso del '700, a malaga e Granada in Spagna, perche' costituisce il cibo dei poveri, al pari della patata comune in Irlanda. Trovava impiego anche come dolce, tagliata a fette e condita ed aveva fama di essere afrodisiaca. Fu questo il motivo per cui gli inglesi ne importarono grandi quantita', essendo il loro clima poco adatto a questa coltura, esigente in fatto di temperatura. In Italia, nel 1630, fu introdotta in Toscana da Ferdinando II de' medici. Un secolo piu' tardi comparve nel Milanese, ma come curiosita' negli orti familiari o in quelli botanici. Solo verso il 1880 la coltura diventa intensiva in provincia di Rovigo e da lì si diffonde verso la provincia di Padova dove e' tuttora presente.

Usi: lessate e passate al forno. Si usano anche in pasticceria, sia fresche che trasformate in farina.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv