Benvenuto!
Adv
 
Acquacoltura > Le specie più allevate > Trota iridea
 
 
 
Pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia dei salmonidi, è diffusa in tutto l'emisfero settentrionale, dalle zone temperate a quelle più fredde.
Esigente in fatto di ambiente, predilige acque fresche, pulite e ben ossigenate. Costituisce dunque un eccezionale indicatore biologico: si puo' essere certi, infatti che l'ambiente nel quale vive e si riproduce è puro ed esente da inquinamento. e sue carni delicate la rendono non solo un piatto eccellente, ma anche un alimento perfettamente equilibrato dal punto di vista dietetico.
La trota iridea viene largamente allevata in Italia in acque fredde, fortemente ossigenate e purissime. Grazie alle sue spiccate caratteristiche di adattabilità e di accrescimento viene utilizzata sia negli allevamenti, sia immersa nei corsi d'acqua a scopo di ripopolamento. La caratteristica di questa specie è la ricchezza di colori e di sfumature, che vanno dall'argento al verde-azzurro, passando per il nero, il viola e il rosso, per questo è detta trota arcobaleno.
Viene allevata in vasche (impianti di tipo intensivo) e la riproduzione avviene da ottobre a marzo in condizioni controllate. Puo' raggiungere una taglia massima di 7 Kg ed è il più importante prodotto della piscicoltura italiana.
Grazie al moltiplicarsi dei punti di vendita la trota è sempre reperibile fresca, già pulita, filettata e pronta da cuocere.
Rispondendo alle esigenze di preparazioni rapide e facile i filetti freschi di trota trovano sempre maggiore gradimento nelle case italiane,in linea per altro con quanto avviene negli Stati Uniti e nei Paesi del Nord e Centro Europa. Sembrano aprirsi interessanti prospettive per il prodotto trasformato e per produzioni speciali quali filetto affumicato in baffa, preparazioni gastronomiche pronte al consumo, uova di trota e patè.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv