Benvenuto!
Adv
 
Persico sole
 
Nome scientifico: Lepomis gibbosus
 
Specie di origine nord-americana, introdotta in Italia da quasi 100 anni, ha rapidamente colonizzato gli ambienti idonei delle zone di pianura. Ambienti di elezione sono i laghi e gli stagni e, più in generale, le acque stagnanti o a lento corso, limpide e ricche di vegetazione, nelle quali puo' raggiungere anche 20 cm di lunghezza e 80-100 g di peso.

È attivo predatore di crostacei, larve di Insetti, molluschi e uova ed avannotti di altre specie di pesci. Dove il cibo è abbondante e l'ambiente idoneo, il persico sole puo' moltiplicarsi a tal punto la risultare dannoso per la fauna ittica autoctona.

Il Persico sole è comune nelle acque del Po e nei tratti terminali dei suoi affluenti dove la corrente è più lenta, e nei canali di bonifica. La sua presenza nelle acque collinari è dovuta a discutibili operazioni di ripopolamento delle acque di pianura.

Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv