Benvenuto!
Adv
 
Barracudina sfrinoide
Nome scientifico: Lestidiops sphyraenoides
Ord. MICTOFIFORMI
Fam. Paralepididae
Gen. Aulopus
 
Il genere è presente in tutti gli oceani temperati e tropicali ed è rappresentato nel Mediterraneo da due sole specie.
Ha corpo sottile, un po' compresso, con profili dorsale e ventrale quasi rettilinei, completamente privo di squame sia sul capo che sul corpo. Le sezioni ossificate della linea laterale variano tra 60 e 70 e portano squame sovrapposte incluse nella pelle.
La testa è compresa. da 5 a 5 volte e mezza nella lunghezza totale. L'occhio è munito di palpebra adiposa. I denti mandibolari sono molto disuguali, alcunì assai lunghi, quelli anteriori palatini, lunghi e pieghevoli. Lingua larga e lunga.
La base delle pinne ventrali è situata in posizione nettamente anteriore alla pinna dorsale. Oltre alla dorsale adiposa esiste anche una ventrale adiposa, allungata e poco alta. Complessivamente la morfologia esterna è praticamente uguale a quella dell'altra specie congenere tranne per il  numero delle vertebre, che è notevolmente maggiore (88-94).
Colorazione argentea iridescente, con pigmentazione brunastra sul dorso. Specie batipelagica, che compie migrazioni verticali, ma che sembra non resista a temperature al disopra dei 20°'. Sembra che la riproduzione avvenga durante tutto l'anno. Le uova non sono note. Si cattura con reti a strascico pelagiche o a grande apertura verticale, eventualmente anche di notte con reti di circuizione. Raggiunge una lunghezza standard intorno ai 30 cm.
Diffusa in tutti i mari italiani, specialmente nel mar Ligure e nello stretto di Messina, dove è frequente.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv