Benvenuto!
Adv
 
Bavosa gote gialle
Nome scientifico: Blennius canevae
Ord. PERCIFORMI
Fam. Blennidi
Gen. Blennius
 
Il corpo è liscio, privo di squame ed è compresso lateralmente. La testa ha muso corto, a profilo molto ripido, con gli occhi disposti in alto e privi di qualunque appendice. Le aperture nasali, strettissime, sono sulla stessa linea e la superiore non porta nessuna appendice dermica, mentre quella inferiore è munita di un tentacolo bifido corto e poco visibile. La bocca è mediocre e porta nella mascella superiore una trentina di denti conici e quella superiore 28. Alle estremità delle due file di denti, vi sono 4 canini, 1 per parte.
L'unica pinna dorsale è incisa marcatamente tra i raggi spinosi e molli. In posizione corrispondente all'incisura della dorsale si trova l'apertura anale, seguita immediatamente dalla relativa pinna. La pinna codale ha il margine posteriore poco arrotondato e le pettorali ancora meno. Le ventrali sono filiformi.
La colorazione è brillante e caratteristica.
Il capo e il torace sono coperti di punteggiature rosse su fondo giallastro e il corpo è segnato da macchie bruno scure o giallastre di varia grandezza in un reticolo di linee sinuose gialle o giallo-verdastre che le circondano. Pur variando la forma delle macchie e la tonalità delle tinte nei diversi esemplari, l'andamento del disegno è sempre costante.
Vive su scogliere in acque molto basse. La deposizione di uova si ha verso marzo. E' specie carnivora e si cattura con piccoli retini a mano. La lunghezza massima non supera i 7 cm
E' Mediterranea e forse più comune di quanto si pensi.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv