Benvenuto!
Adv
 
Corvina
Nome scientifico: Sciaena umbra
Corvina
Ord. PERCIFORMI
Fam. Sciaenidae
Gen. Sciaena
 
Corpo compresso non molto allungato, col profilo del dorso molto più curvo di quello ventrale. Il profilo della testa è tondeggiante. Il muso è corto e l'occhio abbastanza grande. Due spine corte e piatte esistono all'angolo dell'opercolo nascoste sotto la pelle. 
La bocca di grandezza media possiede nelle mascelle 3 o 4 file di denti e una più esterna di denti poco sviluppati.
Le scaglie sono abbastanza grandi e coprono anche opercolo e preopercolo. La linea laterale è abbastanza evidente e segue il profilo dorsale.
Le pinne dorsali sono due ma sono unite da una breve membrana. La prima, spinosa, è circa la metà più corta della seconda che possiede da 23 a 25 raggi molli e e il primo spinoso. L'anale, a base molto corta è molto distaccata dalla codale. La codale diviene quasi quadrata negli adulti. Le pettorali sono di forma asimmetrica e arrotondate e più corte delle ventrali.
La colorazione bruno scura a riflessi dorati, metallici. I raggi spinosi delle ventrali e dell'anale sono bianchi e sono molto visibili sott'acqua.
E' costiero, vive nelle zone rocciose e nelle praterie di posidonie. In genere predilige le grotte oscure o le spaccature profonde in mezzo alle coste rocciose. Si mantiene spesso vicino l'ingresso delle tane e in branchi di 10-20 esemplari nuota lentamente. Frequenta fondali  dagli 8 ai 20 metri.
Da maggio a luglio, uova pelagiche e stadi larvali e postlarvali nel plancton. Esemplari giovanili da 15 a 30 mm. si trovano a poca profondità nei fondi algosi e in vicinanza degli scogli.
Si nutre di crostacei e pesci.
Si pesca con i tramagli e con le lenze di fondo. La carne è ottima. Raggiungere i 70 cm. di lunghezza. In genere pero' gli esemplari più comuni non superano i 40 cm.
Comune in tutto il Mediterraneo.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv