Benvenuto!
Adv
 
Ghiozzetto delle baleari
Nome scientifico: Odondebuenia balearica
Ghiozzetto delle baleari
Ord. PERCIFORMI
Fam. Gobiidae
Gen. Odondebuenia
 
Ha corpo poco allungato, compresso lateralmente e ricoperto di squame ctenoidi che non si estendono nella regione predorsale anteriore e nella regione post-orbitale, opercolo e guance. La testa, alta e larga uguale, ha muso corto, con profilo moderatamente obliquo e narici che si aprono ambedue all'estremità di due tubicini. Gli occhi sono grandi con stretto spazio interorbitale. La bocca è obliqua con l'angolo posteriore sotto la pupilla, ha mascelle con denti caniniformi dritti.
La prima dorsale inizia dietro la origine delle pettorali e ha il primo raggio più lungo nei maschi; la dorsale inizia al disopra l'apertura anale e termina alla stessa altezza della pinna anale. La pinna codale è arrotondata. Le pettorali si estendono fino all'origine dell'anale e le ventrali sono separate quasi completamente. 
La colorazione è rosso sangue, intenso sulla bocca, con strette fasce verticali blu  lungo i lati del corpo. La prima fascia è situata sotto l'origine della pinna dorsale e la seconda sotto la fine, la terza, tra le due dorsali, dalla quarta alla sesta sotto la seconda dorsale e tracce di fasce similari sul peduncolo codale. Le femmine hanno una pigmentazione fittamente reticolata ma nessuna fascia verticale.
E' una specie che vive su fondi coralligeni tra i 25 e i 70 metri. La maturazione sessuale nelle femmine viene raggiunta intorno ai 19 mm. Probabilmente si nutre di piccoli organismi animali bentonici e crostacei. Si cattura occasionalmente e con difficoltà a causa delle piccole dimensioni, che non superano i 32 mm di lunghezza.
Presente nell'Adriatico e nel Golfo di Taranto.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv