Benvenuto!
Adv
 
Motella di fondale
Nome scientifico: Gaidropsarus sbiscayensis
Motella di fondale
Ord. GADIFORMI
Fam. Gadidae
Gen. Gaidropsaurus
 
Ha corpo molto snello, testa corta, compresa circa cinque volte o poco più nella lunghezza del capo. Squame piccole che si estendono anche sulla testa, linea laterale che discende regolarmente e dolcemente dall'angolo supero-posteriore dello opercolo verso la linea mediana dei lati dove si mantiene fino alla base della codale. L'apertura della bocca non è molto grande e l'estremità del mascellare arriva circa all'altezza del margine posteriore dell'occhio o poco oltre. La forma dei denti non mi sembra essere elemento essenziale. Lo occhio è relativamente grande, il suo diametro maggiore entra. circa cinque volte nella lunghezza della testa ed è quasi uguale a quella del muso. I cirri nasali sono ben sviluppati e così quello del mento.
La prima dorsale è pochissimo visibile e le altre pinne simili a quelle delle specie congeneri.
Colore bruno chiaro uniforme. Seconda dorsale e codale con fasce trasversali più scure. La colorazione descritta da 8oljan è molto diversa.
E' una specie carnivora vivente in fondali da 100 ad oltre 600 metri. Si cattura con rete a strascico. Raggiunge i 14 cm circa.
Presente nel Mediterraneo al largo delle coste algerine, nel golfo di Genova, nell'arcipelago toscano e nell'Adriatico al largo di Spalato.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv