Benvenuto!
Adv
 
Pesce ago adriatico
Nome scientifico:  Syngnathus taenionotus
Pesce ago adriatico
Ord. SYNGNATIFORMI
Fam. Syngnatidae
Gen. Syngnatus
 
Ha corpo allungato, rastremantesi verso la coda, coperto da anelli ossei cutanei (54-55). La tasca incubatrice dei maschi si estende su 21 anelli e l'apertura anale è circa a 2/5 della lunghezza totale. Il muso è subcilindrico, allungato, più lungo della metà del capo. Il capo ha il profilo superiore dorsale quasi rettilineo dal muso all'occipite. Occhi relativamente grandi, narici piccole poste avanti alle orbite, bocca piccola con fenditura quasi verticale e senza denti.
La pinna dorsale, notevolmente più lunga dello spazio pre-orbitale, ma in genere più corta del capo, o al massimo della stessa lunghezza, si estende su 8/10 anelli. L'anale è molto piccola; la codale a ventaglio, meno lunga del doppio della pettorale, che è tondeggiante. Le ventrali assenti come in tutte le altre specie di Singnatidi.
Normalmente è caratterizzata dalla presenza di una fascia longitudinale nerastra sul tronco tra la cresta laterale media e la laterale superiore, sul fondo grigio uniforme più o meno pigmentato. Spesso si notano fasce scure che comprendono più metameri.
Si trova soprattutto nella laguna veneta ed abita acque poco profonde con fondali fangosi o detritici più o meno ricoperti di vegetazione. Si nutre come le specie congeneri. Si cattura con coppi, reti a strascico e tele per la raccolta del novellame. Raggiunge i 190 mm.
Noto nell'Adriatico settentrionale, nella laguna veneta e a S. Benedetto Del Tronto.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv