Benvenuto!
Adv
 
Pesce lanterna glaciale
Nome scientifico:  Benthosema glaciale
Pesce lanterna glaciale
Ord. MICTOFIFORMI
Fam. Myctophidae
Gen. Benthosema
 
Il genere è classificato in base alla posizione della pinna dorsale, alla grandezza dell'occhio, al muso assai corto, a profilo superìore ripido e ai mascellari considerevolmente dilatati posteriormente.
Aspetto tipico dei Mictofidi, caratterizzato da occhio molto grande, di diametro superiore a un terzo della lunghezza cefalica, muso corto, ottuso, con profilo anteriore molto ripido.
La bocca, notevolmente ampia e obliqua, ha il margine posteriore del mascellare espanso a triangolo. E' caratteristica di questa specie la posizione sopraelevata del secondo fotoforo ventrale.  Esistono, in tutti i grossi esemplari, ghiandole luminose supra e infracaudali o ambedue.
La pinna dorsale è breve e termina all'altezza circa della verticale che passa per il centro dell'anale. La pettorale è abbastanza sviluppata.
Colore argenteo brunito, con dorso più scuro.
Conduce vita batipelagica al disopra di fondali elevati e compie migrazioni verticali affondandosi notevolmente durante il giorno. Nel Mediterraneo i più grandi esemplari si prendono generalmente d'inverno. La riproduzione forse avviene durante tutto l'anno, con un massimo tra inverno e primavera. La metamorfosi si verifica allo stadio di 10/11 mm e la maturítà sessuale a 30 mm circa, all'età di 2 anni. Si nutre di crostacei planctonici. Si cattura con reti trainate. Nel Mediterraneo raggiunge i 50mm.
Nei mari italiani è stata segnalata soltanto per Messina.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv