Benvenuto!
Adv
 
Pesce nastro
Nome scientifico:  Trachypterus trachypterus
Pesce nastro
Ord. LAMPRIDIFORMI
Fam. Trachipteridae
Gen. Trachipteruus
 
Ha corpo lungo, notevolmente compresso e a forma di lama di spada, privo di squame e con linea laterale evidente e ricoperta di spine dirette in avanti che posteriormente prendono la forma di scudetti spinosi. La testa ha profilo anteriore obliquo che nei nei giovani è molto ripido. Gli occhi negli adulti sono vicini al profilo dorsale. Le narici sono singole e la bocca, tagliata obliquamente ha i premascellari molto protrattili. Nella mascella superiore si notano 8-10 denti per parte (nei giovani), circa la metà nella mandibola e alcuni sul vomere. I denti sono sottili e ricurvi e in numero minore negli adulti. La pinna dorsale inizia sull'occipite con un pennacchio di 5 o 6 raggi più allungati che nei giovanì è notevolmente più alto e alla loro base vi è una spina su ogni lato. Il restante della pinna è molto più basso, ha il profilo superiore convesso e diminuisce progressivamente verso la estremità codale, dove i raggi sono cortissimi. L'anale manca completamente e la codale è formata di due parti. Le pettorali sono molto piccole e la loro base è quasi orizzontale; le ventrali invece sono lunghe.
Il corpo è argenteo e porta nel lato dorsale una serie (3-4) di macchie circolari nerastre. Le pinne sono rosa più o meno vivo.
E' una specie pelagica, che vive in mare tra la superficie e profondità di 900 m.Ha vescica natatoria molto piccola e rudimentale. Uova e stadi giovanili si trovano nel plancton dello stretto di Messina da novembre a maggio. Probabilmente il periodo della riproduzione si estende per tutto l'anno. Si nutre di cefalopodi, crostacei e pesci pelagici o batipelagici. Si pesca occasionalmente in superficie e al largo con reti pelagiche trainate. Puo' raggiungere i 3 metri di lunghezza.
Citato sporadicamente nei mari italiani.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv