Benvenuto!
Adv
 
Pesce porco
Nome scientifico: Oxynotus centrina
Pesce porco
Ord. SQUALIFORMI
Fam. Oxinotidae
Gen. Oxinotus
 
Si distingue facilmente per la forma sub-triangolare del corpo che è corpo è tozzo, con dorso elevato e con carena cutanea mediana. Altre due pieghe cutanee corrono in basso lungo i fianchi, dall'ascella delle pettorali all'origine delle ventrali.
Il capo è piccolo e depresso con muso corto, occhio relativamente grande e spiracolo ampio immediatamente posteriore all'occhio. Narici larghe, quasi all'apice del muso e fessure branchiali piccole. La bocca è piccola, fiancheggiata da due ampie cavità agli angoli. I denti, diversi nelle due mascelle, sono disposti superiormente in circa 6 file funzionali e alternate. Inferiormente vi è una sola fila funzionale composta da nove denti più larghi, di cui quello centrale ha cuspide triangolare eretta mentre i laterali hanno le cuspidi che si inclinano progressivamente sempre di più verso l'angolo della bocca. Questi denti inferiori hanno i margini finemente seghettati, mentre quelli superiori hanno i margini lisci.
Le pinne dorsali sono due, ambedue munite di robuste spine, quella anteriore diretta in avanti. Non esiste l'anale e le pelviche sono opposte alla seconda dorsale. Le pettorali brevi, hanno l'apice interno arrotondato. La pelle è cosparsa di grossi denticoli dermici che la fanno risultare molto ruvida al tatto
Colore bruno o grigio scuro, a volte bruno rossastro uniforme.
Iride verdastra. Specie bentonica, vive sui fondi fangosi in acque tra i 30 e i 200 metri e oltre. La riproduzione è ovovivipara. Le uova sono molto grandi e la femmina porta 22-23 embrioni. Si nutre di specie ittiche. Si cattura occasionalmente con lenze o palangresi di fondo, con tramagli e con lo strascico dei motopescherecci. Non supera il metro.
Presente lungo tutte le coste, più o meno raro.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv