Benvenuto!
Adv
 
Pesce riccio
Nome scientifico:  Arothron hispidus
Pesce riccio
Ord. TETRAODONTIFORMI
Fam. Tetraodontidae
Gen. Arothron
 
Ha corpo ovoidale, con la parte dorsale e della nuca arrotondata e liscia, ricoperta da spinule dermiche molto piccole, incapsulate nella pelle ma evidenti. Sul petto e sul ventre le spinule sono prominenti. Il muso lievemente convesso nella regione delle narici diviene debolmente concavo dietro le mascelle. I tentacoli nasali non portano apparenti aperture di narici e sono forcuti alle estremità, mentre sui lati opposti si notano dei mìnuscoli fori sensori.
La pinna dorsale, piccola, è impiantata sulla metà posteriore del corpo e l'anale, lievemente peduncolata, è spostata in posizione posteriore. La codale è ampia, spatolata con margine posteriore arrotondato e peduncolo codale robusto. Le pettorali ampie ed a ventaglio sono inserite immediatamente dietro le aperture branchiali. Le ventrali mancano.
Le macchie bianche sul corpo degli esemplari del Mar Rosso sono più piccole e più numerose di quelle degli esemplari dell'indo-Pacifico e che mancano le linee scure longitudinali sul ventre.
Specie costiera che popola le barriere coralline. Quando è disturbata ha la capacità di gonfiarsi ingurgitando aria o acqua e durante tale operazione emette un rumore dovuto allo strofinio delle mascelle cornee. L'alimentazione è carnivora. Si cattura con reti da posta o con fucile subacqueo tra le madrepore. La sua carne è considerata molto tossica. La forma del Mar Rosso sembra non superare i 34 centimetri di lunghezza totale. Quella catturata nelle acque siciliane era di 215 mm. Nel Mediterraneo solamente per le coste siciliane.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv