Benvenuto!
Adv
 
Pesce sorcio camuso
Nome scientifico: Nexumia aequalis
Pesce sorcio camuso
Ord. MACRURIFORMI
Fam. Macruridae
Gen. Nezumia
 
Si distingue per il raggio spiniforme della prima pinna dorsale, che porta da 34 a 37 dentini; per la seconda pinna dorsale, che ha un numero di raggi intorno a 180, per il primo raggio delle ventrali che non è allungato a filamento o molto poco, e l'apertura anale che è posteriore alla verticale che passa per il primo raggio della prima dorsale. Le spine delle squame sono fatte a lancetta.
Corpo grigio violaceo con riflessi argentati, col tronco azzurrastro, più scuro ventralmente. Membrana branchiostega nera. Pinne grigio chiare con una zona scura all'apice della prima dorsale.
Vive in profondità meno rilevanti della specie sclerorhynchus da 33 a 1500 m). Le gonadi maturano gradualmente. Le uova ovariche hanno una gocciolína oleosa. Si cattura con reti a strascico dei pescherecci d'altura. Le massime sono intorno ai 290 mm.
Presente in Atlantico orientale e forse nel Mediterraneo.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv