Benvenuto!
Adv
 
Razza bianca
Nome scientifico: Raja alba
Razza bianca
Ord. RAIFORMI
Fam. Rajidae
Gen. Raja
 
E' a muso lungo, con disco rombico più largo che lungo, ha margini anteriori sinuosi, apici laterali delle pettorali ad angolo acuto e rostro molto prominente e appuntito.
Occhi non molto grandi e spiracoli piccoli. Il lato dorsale è liscio nei giovani. Negli adulti mancano le spine orbitali, mentre è presente una serie medio dorsale più o meno estesa e con spine spesso smussate e mancanti. Due serie laterali sulla coda negli adulti e una centrale nei giovani con alcune spine laterali irregolarmente disposte.
Il lato ventrale nei giovani è liscio, ad eccezione della zona preorale e della metà superiore del margine anteriore del disco; negli adulti è tutto più o meno spinuloso ad eccezione di ampie zone nude sulle pettorali.
Sulle mascelle vi sono da 40 a 48 serie di dentini appuntiti in ambo i sessi, le serie centrali hanno un massimo di 7-8 denti molto lunghi, conici e a base larga; quelle laterali, più ottusi e con punte corte.
La colorazione superiormente è bruno rossiccia nei giovani, grigio cenere o grigio bleu negli adulti con macchiette bianche più o meno numerose. Inferiormente biancastro con grandi margini bruno grigi sulle pettorali nelle forme giovanili.
I giovani vivono in fondali fangosi e sabbiosi poco profondi, gli adulti si spingono a profondità maggiori. Le femmine sono mature da aprile a giugno e il periodo di incubazione degli embrioni è di 15 mesi. La capsula ovarica è lunga quasi piatta da un lato, fortemente convessa dall'altro. Le appendici lunghe sono nastriformi, quelle corte a gancio.
Si nutre come le specie congeneri. Si cattura con palangresi e reti a strascico. Arriva ad oltre due metri di lunghezza totale e uno e mezzo di larghezza.
Si trova più spesso in Adriatico settentrionale e  solo esemplari giovani.
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv