Benvenuto!
Adv
 
Sarago faraone
Nome scientifico: Diplodus cervinus
Sarago faraone
Ord. PERCIFORMI
Fam. Sparidae
Gen. Diplodus
 
Corpo ovale compresso lateralmente piuttosto alto con scaglie grosse, linea laterale molto evidente con 56-59 scaglie. Muso appuntito che lo fa assomigliare al Puntazzo con bocca relativamente piccola. In generale gli esemplari di questa specie, posseggono (non in tutti) delle labbra molto grosse e carnose, simili a quelle dei Labridi. Le mascelle sono uguali e mentre quella superiore è munita di 10-12 incisivi forti, lunghi ed obliqui, quella inferiore ne porta 8 solamente Due serie di molari arrotondati superiormente e tre inferiormente.
La pinna dorsale è unica con 10-12 spine e 12 14 raggi molli. Anale con tre spine e ventrale con 1. Pettorale acuminata.
Corpo argenteo, dove spiccano cinque larghe fasce nero seppia dai riflessi bruno dorati. Gli spazi argentei intermedi sono molto più stretti delle fasce scure
Si spinge su fondali più elevati dei suoi congeneri, a 300 metri di profondità.
Nulla è noto del suo periodo riproduttivo
Si nutre di piccoli crostacei, anfipodi, isopodi, decapodi (Granchi, Galateidi ed altri anomuri).
Si pesca con tramagli, con ami e con rete a strascico. Raggiunge i 5 kg. di peso e i 50 cm di lunghezza. La sua carne è buona.
Nel Mediterraneo  è più comune nelle isole siciliane
Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv