Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Sogliola gialla
Nome scientifico:  Solea lutea
Ord. PLEURONETTIFORMI
Fam. Soleidae
Gen. Solea
Ha corpo ovale moderatamente allungato, ricoperto di squame mediocremente grandi, rettangolari, con la base più stretta del margine posteriore libero, che è bordato con spinule omogenee non molto sviluppate. La linea laterale, che porta da 55 a 70 scaglie, non è molto evidente. Il muso si estende inferiormente in forma di becco, coprendo la sinfisi mandibolare. Gli occhi, situati sul lato destro, non sono grandi e sono muniti di palpebre squamose poco sviluppate che ricoprono, al massimo, la metà del globo oculare. L'occhìo superiore è spostato in avanti rispetto a quello inferiore. Il tubo nasale anteriore è inserito innanzi all'occhio ventrale. L'orifizio nasale posteriore si apre in posizione un poco più elevata della base del tubo anteriore e possiede un bordo membranoso ben sviluppato che forma una corta tubulatura.
La pinna dorsale ha il suo primo raggio inserito sul muso all'altezza del margine inferiore dell'occhio dorsale ed il suo ultimo, come anche l'ultimo dell'anale, sono muniti di una breve membrana che li collegano alla base della codale, che è oblunga. Le pettorali sono sottili, piccole, composte unicamente di raggi setiformi e quella del lato cieco è più corta di quella del lato oculare.
Normalmente è color camoscio più o meno scuro con o senza macchie brune più o meno estese e sparse. Alla base della dorsale e dell'anale vi sono delle serie di altre macchie scure indefinite. Le pinne dorsale ed anale hanno la membrana giallastra più chiara della tinta del corpo ed alcuni raggi nerastri disposti più o meno simmetricamente.
La pettorale del lato oculare bruno nera, ad eccezione del suo primo raggio, biancastro. Iride dorata.
E' una specie comune che vive in profondità variabili tra i 10 ed i 250 metri. La maturazione sessuale è in primavera e le uova si trovano nel plancton da aprile a luglio. Lo sviluppo embrionale si compie in 5 giorni e la larva alla schiusa è lunga 2 mm. L'asimmetria comincia verso i 7 mm. di lunghezza. La nutrizione è simile a quella dei congenerio. Si cattura in abbondanza con reti a strascico. Raggiunge dimensioni intorno ai 13 centimetri di lunghezza totale.
Nei mari italiani è comune nel Tirreno e nell'Adriatico.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Go to home "GioSa".