Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori

Tasso barbasso - Verbascum thapsus

Habitat: incolti e pietraie dal piano alla collina.

Può raggiungere i due metri di altezza e si presenta con fiori a spiga fitta, di colore giallo, piuttosto grandi, un po' odorosi e molto pelosi. Anche le foglie sono piuttosto grandi soprattutto alla base, mentre tutta la pianta è coperta da una peluria biancastra o tenuamente giallognola.
Medicinali sono i fiori e le foglie che, fin dall'antichità, venivano usati nella cura dei raffreddori di petto, delle irritazioni dei bronchi, della tosse catarrale, del catarro polmonare, delle irritazioni del tubo digerente. In questi casi si prendono quaranta grammi di fiori secchi sui quali si versa un litro di acqua bollente. Si lascia riposare per mezz'ora, si filtra con molta accuratezza e si prendono quattro tazzine al giorno, lontano dai pasti, di questo infuso ben caldo. Un'azione più energica si ottiene con decotto ottenuto facendo bollire, in un litro d'acqua, 50 grammi di fiori di verbasco e 50 grammi di foglie di malva. Si filtra e si beve come sopra indicato. Anche le affezioni asmatiche, al tubo digerente ed alle vie urinarie ne avranno grandi benefici. Per i raffreddori di testa è un'ottima abitudine annusare come tabacco le foglie di verbasco finemente polverizzate. I benefici effetti liberatori si faranno presto sentire. Questa polvere, poi, avrà una utile applicazione se cosparsa su piaghe e ferite che stentano a guarire. Non rimane da aggiungere che fiori e foglie, una volta raccolti, devono essere accuratamente essiccati al sole il più in fretta possibile.

Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi