Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Burrell'

Tradizione molto antica da considerarsi come una variante al classico formaggio ottenuto con latte bovino a pasta fresca o stagionato.

I bovini sono allevati nelle aree del Parco Nazionale d'Abruzzo (dai 1000 ai 2000 m.s.l.m.) nel periodo estivo; durante l'inverno le mandrie si trovano a circa 800 metri.

Nel passato l'burrell' venivano scambiate con altro prodotto.

Oggi sono prodotte in quantità limitatissima esclusivamente per mantenere in vita la tradizione e per i pochissimi appassionati che le conoscono. 

Colore bianco latte ( se fresche) o giallo scuro (se stagionate).

La forma è allungata.

Appena munto il latte di vacca si caglia con caglio naturale e si mette in un recipiente lasciandolo sempre nel siero caldo, in modo tale che lieviti.

Dopo 3 giorni circa (anche meno, se la pasta fila) la pasta viene lavorata con acqua bollente.

Appena pronta di preparano le scamorze, inserendo all'interno delle piccole noci di burro.

Anche quest'ultimo è prodotto in casa, e si ottiene scremando il latte fresco e battendo la schiuma energicamente con una frusta fino a ricavarne una crema.

Le scamorze vengono poi "fermate" in acqua fredda.

Successivamente si prepara la "salamoia" con acqua e sale, portandola ad ebollizione in modo che quando si immergono, le scamorzine non vadano a fondo.

Le burrell' vanno mangiate fresche o appassite.

Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi