Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Caprino presamico piemontese 

Denominato anche con nomi dialettali con piccole variazioni a seconda delle zone: ad esempio “Tumi ‘d Crava” o “Tumin ‘d Ciavra”.

Formaggio fresco a latte intero di capra, talvolta miscelato con piccole quantità di latte di vacca e /o di pecora.

Pezzatura intorno 200-300 g.

Diametro 8-12 cm.

Scalzo 3-6 cm.

Può essere effettuata una stagionatura (max 50-60 giorni).

La lavorazione è di tipo presamico. Il latte è lavorato ad una temperatura di 30-35 °C (in alcuni casi si giunge anche a 38 °C). Si aggiunge il caglio e si attende la coagulazione del latte (mediamente 30-45 minuti). Segue la rottura del coagulo, più o meno grossolana, il riposo della cagliata (5-10’), l’estrazione e messa in forma della cagliata. Si esegue poi la salatura a secco (raramente in salamoia), con alcuni rivoltamenti.

La maturazione dura almeno 5-15 giorni.

Prodotto in tutto l’arco alpino piemontese.

Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi