Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
...Silter della Val Camonica...

Origini

La zona tipica di produzione del Silter è la Bassa Val Camonica e i contrafforti prealpini ad est del lago d'Iseo, in provincia di Brescia. Un tempo veniva prodotto esclusivamente negli alpeggi estivi. Oggi si cerca di diffondere la preparazione di questo pregiato formaggio anche nei piccoli caseifici di fondovalle. Il dialetto delle zone di origine indica con la parola "silter" le malghe o casere.
Caratteristiche
Il Silter è un formaggio a pasta semicotta, semigrasso, generalmente ottenuto miscelando il latte parzialmente scremato delle due mungiture giornaliere.
Il latte viene riscaldato in piccole caldaie di rame. Prima di aggiungere il caglio, il casaro vi aggiunge del sieroinnesto naturale. E' questo il siero residuo della precedente lavorazione del formaggio, opportunamente conservato e lasciato acidificare spontaneamente in luogo caldo. Segue poi l'aggiunta del caglio liquido di vitello, la rottura della cagliata con lo spino e l'estrazione della massa caseosa. Questa viene messa in apposite fascere sottoposta a pressione per un giorno. La salatura viene fatta a secco o in salamoia. La successiva stagionatura avviene in luoghi freschi e ventilati e dura in media 4-6 mesi. Le forme sono cilindriche, con diametro di 30-40 cm e altezza di 5-8 cm

Il peso è variabile: le forme più piccole pesano 8 kg. Il sapore è dolce, aromatico e più deciso nelle forme più invecchiate.

Gastronomia
Il Silter della Val Camonica è un eccellente formaggio da tavola. I vini consigliati per l'abbinamento sono: Capriano del Colle Rosso, Franciacorta Rosso e Montepulciano d'Abruzzo.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi