Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
...Toma Piemontese DOP...

Origini

La Toma è in Piemonte: tra le altre, ricordiamo le Tome della Valle dell'Orco, di Lanzo, di Susa (già citate in documenti scritti della fine del XV secolo), della Valsesia e del Maccagno.
Area di produzione: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Vercelli.
La Denominazione di Origine Protetta è stata riconosciuta il 1 luglio 1996.
Caratteristiche
Toma della Valsesia: forma cilindrica (diametro non superiore ai 22 cm e scalzo 10 cm), dalla crosta sottile e giallastra, con pasta di colore bianco o giallastro, con occhiatura minuta; il sapore è dolce tendente appena al piccante.
Toma del Maccagno: forma cilindrica (diametro fino a 30 cm), crosta chiara, pasta color giallo-oro con occhiatura pronunciata. Il latte, alla temperatura di 37° C è lasciato riposare per un po', quindi è addizionato a caglio liquido naturale. La cagliata viene rotta e lasciata riposare su un telo rado su cui viene impastata ed assume la forma cilindrica. Dopo essere fatta scolare per altre 24 ore, è portata a stagionare sotto uno strato di erbe di montagna che le conferiscono quel particolare profumo e sapore.
Tipo di formaggio: a pasta dura, prodotto con latte di vacca o misto, non fermentato.
Gastronomia
Vini consigliati per l'abbinamento: Barolo, Carema, Cabernet dei Colli Euganei.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi