Benvenuto!
Adv

FRAGOLA Fragaria vesca Fam.: Rosaceae

Diffusa in tutta Europa, la Fragola in Italia vegeta nelle radure e nei boschi radi; è rinvenibile dalla pianura sin quasi al limite altitudinale della vegetazione arborea.
E una pianta erbacea perenne con rizoma cilindrico, con numerosi e lunghi stoloni che originano fusticini fiorali alti sino a 25 cm. Le foglie sono composte da tre foglioline ovoidali a base cuneiforme, il margine è dentato tranne nella porzione basale.
I fiori sono riuniti in racemi posti all’estremità dei fusticini fiorali, la corolla è composta da cinque petali bianchi; è pianta ermafrodita, fiorisce da aprile a luglio. i frutti sono in realtà falsi frutti, derivanti dal ricettacolo floreale, portanti in superficie i veri frutti (acheni); l’epoca di fruttificazione è compresa tra giugno e agosto.

  Impieghi:

La fragola è sicuramente uno dei frutti selvatici più conosciuti. L’ingestione dei frutti talvolta puo' provocare fenomeni allergici in soggetti predisposti. Le fragole si possono consumare fresche oppure sotto forma di gelatine, di sciroppi e di marmellate.
Le foglie essiccate sono utilizzate per preparare un infuso, abbastanza simile al tè, con proprietà diuretiche e astringenti. Il rizoma, essiccato ed in seguito impiegato per la preparazione di decotti, contiene principi attivi con la proprietà di stimolare l’appetito ed aumentare la diuresi.

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv