Benvenuto!
Adv

ROVO Rubus ulmifolius Fam.: Rosaceae

Il rovo è una pianta diffusa soprattutto nell’Europa e nell’Asia mediterranee. in Italia è presente e comune su tutto il territorio, isole comprese; cresce preferibilmente nelle siepi, nei luoghi incolti e ruderali, sino ad un’altitudine di circa 1300 m.
Il rovo comune è un arbusto cespuglioso con foglie lungamente persistenti, alto sino a 3 m; fusti angolosi spinosi e polloni ricoperti da una pruina glauca.
Le foglie sono composte da 3-5 foglioline, ellittiche od obovate ed acuminate; la pagina inferiore è tomentosa e biancastra; il margine è irregolarmente seghettato. i fiori sono riuniti in racemi all’estremità dei rami, la corolla appare bianco-rosea; è pianta ermafrodita, la fioritura avviene da maggio ad agosto, i frutti (more), composti da parecchie (sino a 20) piccole drupe, sono dapprima verdi, poi rossi ed infine neri lucenti a maturazione. Fruttifica da agosto ad ottobre.

  Impieghi:

I frutti dal sapore gradevole, sono consumabili freschi o confezionati in marmellata o gelatina; sono inoltre utilizzati nella preparazione di sciroppi astringenti. Proprietà analoghe ha il decotto di foglie, utilizzabile per questo in cosmesi, o come anti infiammatorio delle vie orali. Il succo ottenuto spremendo le more si impiega per diluire il brandy o si puo' Iasciar fermentare, come il mosto di uva, ottenendo un leggero e gradevole vinello.

 

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv