Benvenuto!
Adv

SORBO MONTANO Sorbus aria Fam.: Rosaceae

Quanto si è detto circa le utilizzazioni del sorbo degli uccellatori potrebbe essere valido anche per questo sorbo che nell’aspetto se ne discosta sensibilmente.
Dal punto di vista vegetazionale il sorbo montano, detto anche FARINACCIO, appare specie con distribuzione prevalentemente collinare e montana, con preferenza per i terreni calcarei asciutti. Ha ampia diffusione europea, raggiungendo anche l’Irlanda, manca nell’Europa settentrionale ove pero' vegetano alcune specie affini.
Il sorbo montano ha propensione a produrre arbusti ed anche quando assume portamento arboreo non raggiunge mai dimensioni notevoli. il suo aspetto è appariscente a causa delle foglie, che sono intere, alterne, doppiamente dentate, fortemente tomentose al di sotto, così da apparire argentee.
I fiori sono bianchi, riuniti in corimbi, più radi di quelli del sorbo degli uccellatori. i frutti sono più grossi e allungati, di un bel tono rosso vivo a maturazione; perdurano a lungo sulla pianta e per questo motivo costituiscono cibo prediletto da merli e da cesene in tempo di neve. L’epoca dì fruttificazione è in settembre-ottobre.

  Impieghi:

I pomi sono utilizzabili per fare grappe e, frammisti ad altra frutta, per confezionare marmellate; sono anche usufruibili allo stato fresco, ma risultano piuttosto insipidi e farinosi. Le proprietà medicinali sono identiche a quelle degli altri sorbi.

 

Home
Back
Print
Send
Adv
Adv